Pagine

sabato 22 settembre 2012

La Svezia rompe con la Merkel e taglia le tasse

Il governo di centro destra svedese rompe con l’austerità della Merkel e lancia un piano di stimolo per l’economia per far fronte alla crisi. Il bilancio del prossimo anno prevede tagli alle tasse delle imprese e investimenti in progetti infrastrutturali e ricerca. Scelto e tradotto dal Financial Times.
Leggi il resto:
http://www.linkiesta.it/svezia-stimolo-fiscale-economia
PS: Quanto è lontana la politica svedese da quella italiana.....!
umberto marabese

Nessun commento:

Posta un commento