giovedì 16 luglio 2020

Franco Debenedetti. x Huffington Post - Nella nuova Autostrade nessuno sa niente di autostrade

Nella nuova Autostrade nessuno sa niente di


Cdp non dispone di risorse specialistiche sulla gestione del rischio e anzi viene ad avere lo stesso conflitto di interessi tra fare profitti e fare manutenzione che veniva imputato ad Atlantia.




Roma locuta, causa finita? Non proprio, anzi c‘è il rischio che nellasoddisfazione generaleper l’accordo su Autostrade, resti insoluta la questione principale, che non è più quella economica, su cui pare si sia raggiunto l’accordo....

Alessandro De Angelis x Huffington Post - La notte in cui si litigò più per Casalino che per Benetton

Governo

Guerini rinfaccia a Conte la prima pagina del Fatto. Il premier reagisce, accusando De Micheli di scorrettezza. Tra pizza e cornetti, veleni e sospetti, passa un accordo su Autostrade da definire. Sulla bocca di molti la frase "non ne possiamo più".


By Alessandro De Angelis

A mezzanotte anche il più mite di tutti, mai una parola fuori posto, mai uno scatto, modi che gli valsero il soprannome dell’Arnaldo Forlani del Pd, anche lui sbotta, e questo misura la temperatura della situazione. Lorenzo Guerini si avvicina a Giuseppe Conte mostrando sul suo iPhone la prima pagina del Fatto, quella dove compare mezzo Pd sotto la scritta “United dem of Benetton”: “Guarda il tuo amico Casalino - dice avvicinandoglielo ad altezza viso – ha fatto la prima pagina contro di noi. Adesso basta, così non si può andare avanti in questo modo”. Non si scompone più di tanto il premier, più teso del solito, quasi non aspettasse altro: “Tu mi parli del Fatto? La tua amica De Micheli ha fatto uscire un documento riservato contro di noi, da avvocato ci sarebbero anche dei profili legali su cui intervenire”....

mercoledì 15 luglio 2020

L'AntiDiplomatico - Paolo Maddalena su accordo Autostrade: "Un vero e proprio inganno"

Paolo Maddalena su accordo Autostrade: Un vero e proprio inganno


 Professor Paolo Maddalena. Vice Presidente Emerito della Corte Costituzionale e Presidente dell’associazione “Attuare la Costituzione”.
----------------------------------------------------------------------------------------
di Paolo Maddalena

 

L’assurdo della riunione del Consiglio dei ministri di ieri, praticamente diretta dal Ministro dell’economia Gualtieri, durata dalle 22 di ieri sera fino alle 5 di questa mattina, ha svelato agli italiani che Gualtieri e tutto il governo, agiscono sul fondamento di un errore madornale che si è impossessato delle loro menti.
Essi hanno ritenuto, nella discussione, che gli interessi del Popolo sovrano, siano pari degli interessi di imprese private predatorie, inesperte e indagate per la morte di 43 persone a causa del crollo del ponte Morandi, dimenticando che i cittadini investiti di pubbliche funzioni devono agire con disciplina e onore nell’interesse di tutti gli altri cittadini (art.54 Cost.)

La Costituzione repubblicana e democratica subordina infatti gli interessi del singolo all’utilità sociale (art. 41 Cost.) e in tema di servizi pubblici essenziali (come le autostrade), essa (art.43 Cost.) afferma che la relativa gestione (in casi come questi) deve essere affidata alla mano pubblica o a Comunità di lavoratori o di utenti....

Il Sole 24 Ore- Sissi Bellomo -- GIGANTE RUSSO IN CRISI Gazprom va in rosso e arretra in Europa, per Mosca l’oro rende più del gas


(REUTERS)

Il gigante del gas perde quote di mercato in Europa e registra la prima perdita trimestrale dal 2015. Le esportazioni di oro dalla Russia intanto superano in valore quelle di gas: non avveniva da trent’anni

di Sissi Bellomo
Il gigante russo del gas comincia a perdere colpi. Tra coronavirus, inverni troppo caldi, transizione energetica e insidie della concorrenza, i conti di Gazprom per la prima volta da cinque anni sono finiti in rosso: il primo trimestre – segnato solo in parte dall’effetto Covid – si è chiuso con una perdita netta di 116,2 miliardi di rubli (1,4 miliardi di euro), risultato che la società attribuisce soprattutto alla svalutazione del rublo ma che evidenzia comunque in modo impietoso le difficoltà che il maggior fornitore di gas dell’Unione europea oggi si trova costretto ad affrontare....
continua a leggere....
https://www.ilsole24ore.com/art/gazprom-va-rosso-e-arretra-europa-mosca-l-oro-rende-piu-gas-ADHsSJe

Global Times su esclusione Huawei: «È necessario che la Cina reagisca contro il Regno Unito con una ritorsione pubblica e dolorosa»

Global Times su esclusione Huawei: «È necessario che la Cina reagisca contro il Regno Unito con una ritorsione pubblica e dolorosa»


CINA _ Global Times
 

Il governo britannico ha annunciato che i fornitori di telefonia mobile del Regno Unito non potranno acquistare apparecchiature Huawei 5G entro la fine di quest'anno. Inoltre, il governo richiede agli operatori di rimuovere tutte le apparecchiature Huawei dalla rete di telecomunicazioni del Regno Unito entro il 2027. All'inizio di quest'anno, l'amministrazione Johnson ha approvato un coinvolgimento limitato di Huawei nella costruzione della rete 5G del Regno Unito, ora ha invertito la rotta.......

Maurizio Blondet -- ALLARMI SON FASCISTI ?? Non avete ancora capito?...



    

Non avete ancora capito?“Ma come fanno a dire che il vaccino funziona, se non c’è stata sperimentazione? E’ la fine della logica, della razionlità” (Stefano C.) – 

“I nazisti erano boyscout in confronto a questi” (Marco Saba).

Ma dovete fidarvi della stampa italiana: essa accerta, controlla le informazioni , quindi dice  la verità,   non come   noi complottisti  diffusori di fake news. Sulle foibe per esempio, ecco la verità:...

martedì 14 luglio 2020

Giuseppe Colombo x Huffington Post -- Avvocatura dello Stato sconsiglia la revoca ad Autostrade

Avvocatura dello Stato sconsiglia la revoca ad


By Giuseppe Colombo

Togliere le concessioni ai Benetton può costare 23 miliardi allo Stato, secondo il parere legale contenuto in una lettera inviata il 13 marzo da De Micheli a Conte. In cui si mette in guardia dai rischi per i costi e per la futura gestione della rete.

Togliere le autostrade ai Benetton può costare caro allo Stato. Anzi carissimo. Qualcosa come 23 miliardi. Più del triplo rispetto a quei 7 miliardi che il Governo ha indicato nel decreto Milleproroghe, abbassando unilateralmente il tetto del risarcimento ad Autostrade. Eccolo l’avvertimento a Giuseppe Conte......
continua a leggere...

Il boss mafioso contro Giletti («sta scassando la m...»). Il conduttore: «In questo caso lo Stato è assente»

Il boss mafioso contro Giletti («sta scassando la m...»). Il conduttore: «In questo caso lo Stato è assente»

«Pretenderei una maggiore attenzione da parte di chi ha sulla sua scrivania questo tipo di informazioni. Questo lavoro se lo fai bene ha una quota di rischio alta».

continua a leggere...

Huffington Post - Conte 'flirta' con "Angela", ma a Meseberg non la spunta

13/07/2020 Berlino, la Cancelliera tedesca Angela Merkel riceve il presidente del Consiglio dei Ministri...


Angela MauroSpecial correspondent on European affairs and political editor

Il premier: "Troppe condizionalità riducono l'efficacia" dei soldi del Recovery fund. Ma la cancelliera difende la proposta di Michel di affidare la governance agli Stati membri. E sul Consiglio Ue di fine settimana ammette: "Non so se ci sarà un'intesa".

A pochissimi giorni ormai dal fatidico Consiglio europeo del 17 e 18 luglio, l’incontro di Giuseppe Conte con Angela Merkel nella elegante residenza tedesca di Meseberg, a 70km da Berlino, prometteva potenzialità di svolta nelle trattative sul recovery fund. E invece no. Nessun passo in avanti. Conte chiude così il suo tour per le capitali europee alla ricerca di un’intesa sugli strumenti anti-crisi da covid. Più volte in conferenza stampa, la cancelliera ammette: “Non so se raggiungeremo un accordo nel vertice di venerdì e sabato. Qui siamo solo in due, lì saremo 27 leader e serve l’unanimità… Sarei lieta se bastasse un vertice, ma può darsi che sia necessario incontrarci un’altra volta prima dell’estate”...

#Byoblu24 Claudio Messora -- GLI SCIENZIATI CHE DIVENTANO POLITICI, ANCHE COSÌ SI SFRUTTA IL COVID –



Nuova edizione del TG di Byoblu24.
Scienza e politica, il rapporto si fa sempre più stretto. L’epidemiologo Pierluigi Lopalco, fondatore del Patto per la Scienza e capo della task force della Regione Puglia, sfruttando l’onda della popolarità raggiunta in questi mesi scende in campo a fianco del governatore del Pd Michele Emiliano per le elezioni di settembre. Sarà un unico caso?
Il consulente del Ministro Roberto Speranza, Walter Ricciardi è sicuro: “Siamo di fronte a un evento epocale che durerà anni”.  E prosegue: “La proroga dello Stato d’emergenza è assolutamente indispensabile perché siamo ancora in una fase di crescita mondiale della pandemia e in questa situazione nessuno può dirsi al sicuro”...